Tricopigmentazione a Fano

TricoArt di Simone Zambianchi è uno studio di tricopigmentazione a Fano. Grazie alle tecniche di tricopigmentazione è possibile risolvere i problemi di calvizie garantendo un effetto realistico e naturale.

Cosa è la tricopigmentazione?
Caratteritiche della tricopigmentazione
Chi può fare la tricopigmentazione?
Quanto tempo dura la tricopigmentazione?
Metodi e tecniche di utilizzo
Tricopigmentazione effetto rasato
Tricopigmentazione effetto densità
Ricostruzione dell’attaccatura dei capelli
Correzione dell’alopecia
Correzione delle cicatrici
Perchè scegliere la tricopigmentazione?

Cosa è la tricopigmentazione?

La tricopigmentazione è una tecnica estetica che prevede l’introduzione di pigmenti nella parte superficiale del cuoio capelluto utilizzando attrezzature specializzate.

L’obiettivo principale di questa tecnica è nascondere gli inestetismi lasciati da un’improvvisa perdita di capelli, alopecia, interventi chirurgici o da qualsiasi altra esperienza di cicatrizzazione.

È importante notare che l’effetto della tricopigmentazione può essere risolutivo ed adattato nel tempo alle esigenze del cliente. Il mantenimento è soggettivo in funzione del processo di fagocitosi individuale.

Non è invasiva e offre risultati eccezionali se effettuata da un professionista esperto.

RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA

Caratteristiche della tricopigmentazione

Esistono differenti metodiche per mascherare l’alopecia, inclusi rimedi a base di farmaci,lozioni, e opzioni chirurgiche come il trapianto di capelli.

Ma la tricopigmentazione  è la più innovativa  metodica e cioè (una forma di micropigmentazione  del cuoio capelluto non invasiva ed invalidante ).

Nella tricopigmentazione i pigmenti utilizzati possono essere di varia natura come ad esempio i pigmenti idrofili , progettati  per consentire un riassorbimento  naturale e spontaneo  nel tempo rapportato al potere di fagocitosi individuale

La principale particolarità di questo pigmento è il fatto che il suo colore non vira di intensità e colorazione  (es. ne al blu né al verde), sfumando  gradualmente  senza lasciare residui o macchie.

Chi può fare la tricopigmentazione?

Le procedure di tricopigmentazione di TricoArt mediante l’inoculazione  nel derma di pigmento di sembianza puntiforme è in grado di simulare  follicoli piliferi dall’aspetto naturale garantendone un risultato ultra realistico.

I pigmenti si omogeneano  con naturalezza  sulla cute  creando una puntinatura che alla vista  appare come un capello rasato o per differenza in un alopecia areata contribuiscono  se   con capello di media lunghezza  a creare un effetto visivo di densità

Il trattamento di tricopigmentazione può essere indicato a diversi tipi di pazienti con caduta dei capelli o per mimetizzare le cicatrici post-operatorie dovute a interventi chirurgici o traumi.

  1. Perdita di capelli genetica sia negli uomini che nelle donne.
  2. Occultamento delle cicatrici.
  3. Vari tipi di alopecia.
  4. Dopo un trapianto di capelli.
  5. Come alternativa al trapianto o all’autotrapianto.
  6. Rimozione di protesi per capelli o parrucche.

Quanto tempo dura la tricopigmentazione?

Il pigmento utilizzato nella Tricopigmentazione è stato sviluppato in laboratorio in modo che il sistema immunitario lo possa assorbire entro 2-3 anni a seconda delle caratteristiche personali dell’individuo,salvo regolari e programmati rinforzi per mantenere sempre al top il proprio look

Tra gli elementi da considerare ci sono il tipo di pelle, abitudini del cliente, forza del sistema immunitario, ecc.

Di conseguenza, è impossibile prevedere i tempi esatti del processo di riassorbimento

Le particelle che compongono il pigmento di  tricopigmentazione vengono centrifugate, filtrate, incapsulate in una membrana simil-silicone che protegge la pelle.

Questo permette al sistema immunitario di assorbirli in modo costante ed omogeneo, evitando il  viraggio di colore.

Dopo il processo di assorbimento,  gli eccipienti   che compongono il pigmento vengono  espulsi dal corpo come qualsiasi altra sostanza non necessaria.

Metodi e tecniche di utilizzo

Vi sono  differenti  metodiche applicative in funzione della problematica da risolvere .

Ad esempio, la tecnica con effetto  rasato è rivolta principalmente agli uomini che desiderano sfoggiare un taglio di capelli corto. La tecnica dermatoppik è invece rivolta ad entrambi i sessi che desiderano un effetto di densità del capello  possedendo di base  caratteristiche iniziali del capello adeguate all’applicazione della metodica es.alopecie areate limitate con capello circostante di almeno 3 centimetri.

Tricopigmentazione effetto rasato

L’effetto dei capelli rasati è diventato un’opzione molto ricercata e può essere raggiunta facilmente con la tricopigmentazione.

Il pigmento viene inoculato  in modo  naturale ed omogeneo  in funzione delle esigenze e delle aspettative  personali del cliente garantendo un risultato ultra realistico.

Tricopigmentazione effetto densità

Per i capelli diradati, la tricopigmentazione consente la simulazione della densità della capigliatura mancante.

Questo metodica può essere applicata seguendo precise regole di come si presenta la capigliatura della persona.

Tricopigmentazione effetto densità

Ricostruzione dell’attaccatura dei capelli

La recessione dell’attaccatura frontale dei capelli (HAIRLINE) è spesso il segno più visibile della calvizia definito lo stadio primario

La tricopigmentazione consente al cliente di ricostruire l’attaccatura dei capelli  (HAIRLINE)nella posizione originale o comunque il più naturale possibile alle proporzioni anatomiche del viso oltre che dall’età del cliente.

Correzione dell’alopecia

La natura imprevedibile dell’alopecia può renderla una condizione molto difficile con cui convivere.

La tricopigmentazione consente di nascondere completamente i sintomi dell’alopecia sul cuoio capelluto adattandosi nel tempo ad un eventuale evoluzione.

Tricopigmentazione correzione alopecia

Correzione delle cicatrici

La tricopigmentazione ha anche molto successo per la correzione mediante tecnica camouflage delle cicatrici FUT e FUE da trapianto  rappresentando una procedura minimamente invasiva e indolore di risoluzione al problema.

Tricopigmentazione correzione cicatrici

Perchè scegliere la tricopigmentazione?

La tricopigmentazione è stata sviluppata  appositamente per lavorare su di un particolare tipo di pelle che si trova sul cuoio capelluto, rispettandone le caratteristiche essenziali ed integrali

Questo aspetto è fondamentale  per evitare danni,lacerazione alla pelle, soprattutto nelle zone parietali e occipitali del cuoio capelluto dove la pelle è più delicata e sottile e il pigmento può quindi virare di posizione più facilmente.

Inoltre, a differenza del trapianto  la tricopigmentazione è una tecnica  sicuramente meno invasiva e reversibile,garantendo al cliente la possibilità di mantenere o meno il proprio look nel tempo.

Una adeguato metodo di tricopigmentazione incoraggia più persone a risolvere i loro problemi di caduta dei capelli in quanto trovano  in questo una risoluzione non invasiva e versatile , ottimi  risultati  adeguati alle  aspettative  riposte e sicuramente alla portata economica di tanti.

Dove mi trovi?

Attualmente sono disponibile per appuntamenti nelle seguenti regioni e città:

Se desideri maggiori informazioni sui servizi di tricopigmentazione a Fano rivolgiti ai migliori operatori della cura del capello. Mi trovi a Piacenza o nelle altre provincie coperte dal mio servizio.

Articoli Correlati

Menu